“Non è giusto, il coimputato ha preso meno di me”, spacciatore chiede la revisione della condanna con patteggiamento

“Eravamo soci, sempre insieme a spacciare, non è giusto che abbia preso meno di me”. Con questa singolare richiesta un uomo di 43 anni, condannato per spaccio a 4 anni di reclusione e 18mila euro di multa, ha chiesto alla…

logo del portale dedicato alle News in Umbria in tempo reale

Umbria360.it - ©