Dipendente “infedele”, nuova sentenza: legittimo il licenziamento da parte del Comune di Assisi

Il licenziamento della dipendente comunale accusata di irregolarità nella registrazione delle presenze è lecito. Almeno per i giudici della Corte d’Appello di Perugia, sezione lavoro, dove il fasciolo è tornato dopo il…

logo del portale dedicato alle News in Umbria in tempo reale

Umbria360.it - ©