Città di Castello, spara contro l’abitazione dei nuovi vicini perché troppo rumorosi

I nuovi vicini di casa sono troppo rumorosi, così prende il fucile e spara contro la loro abitazione, finendo sotto processo con l’accusa di minacce nei confronti dei vicini e di violazione della normativa sulle armi da fuoco.

logo del portale dedicato alle News in Umbria in tempo reale

Umbria360.it - ©